Lorenzo Cecchi. Presentazione libro e mostra

Nel saggio dal titolo Le città del silenzio di Lorenzo Cecchi verso il Divisionismo Francesca Cagianelli ripercorre l’originale ed inedito percorso stilistico di Lorenzo Cecchi, che, immediatamente attratto dallo stile floreale, esplicita in architetture e opere grafiche un’innovativa tensione lineare, che, all’epoca dell’insegnamento livornese, si trasfonde in tutta una generazione di artisti, quelli del Caffè Bardi, e quindi del Gruppo Labronico, annunciando il superamento del macchiaiolismo.D’ora in avanti architettura e pittura procederanno, nell’ambito della produzione dell’artista, verso una dimensione espressiva di sempre più intensa luminosità, fino all’exploit divisionista degli anni Dieci, culminante, seppur con mutazioni sostanziose, negli anni Trenta.

Mostra a cura di Francesca Cagianelli

Comitato Scientifico: Francesca Cagianelli, Michele Pierleoni, Franco Sborgi

Una selezione di trenta oli ed acquarelli di Lorenzo Cecchi, in mostra alla “Galleria d’Arte San Barnaba due” di Livorno, a partire dal 7 ottobre 2006, riassume il percorso di Lorenzo Cecchi dalle prime impressioni livornesi fino alle scenografiche vedute romane degli anni Trenta. Non mancano suggestive testimonianze degli itinerari italiani dell’artista tra l’Umbria, Pompei e la Magna Grecia, trascritte in acquarelli di singolare timbro poetico e di sorprendente virtuosismo tecnico.

Scarica l’invito in formato PDF >>

Pubblicità

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: