Il mercato dell’arte a Livorno

L’Associazione “Archivi e Eventi” ha ritenuto di particolare attualità dedicare una conferenza alla complessa questione delle prospettive del mercato dell’arte a Livorno.

Nodi cruciali appaiono in tali frangenti le questioni della qualità dell’offerta culturale, della specializzazione professionale, della moralizzazione degli archivi, sulla scia del dibattuto avviato a più riprese da Fabrizio Lemme sul Giornale dell’Arte.

Gli interventi previsti coinvolgono alcuni operatori culturali specializzati, in larga parte storici dell’arte, esponenti delle associazioni culturali e comitati artistici cittadini, rappresentanti del collezionismo locale e diversi esponenti delle gallerie dell’800 e del 900 livornese.

Le relazioni introduttive sono di Dario Matteoni, storico dell’arte, Sira Borgiotti, Presidente del Gruppo Labronico, Francesca Cagianelli, Presidente di “Archivi e Eventi”, Michele Pierleoni, storico dell’arte.

Gli interventi sono di Enrico Angiolini (Bottega d’Arte Livorno); Adila Fontani (Comitato per la divulgazione della figura pittorica di Voltolino Fontani); Gianfranco Magonzi (collezionista); Marcello Pierleoni (Galleria d’Arte Athena); Cesare Rotini (Rotini Art Gallery).

Pubblicità

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: