Giovedì 15 novembre, ore 17.00

Conferenza di Dora Liscia Bemporad
Villa del Presidente (Ex-Conservatorio Mascagni), via Marradi, 116

Giovedì 15 novembre, ore 17.00 Dora Liscia Bemporad, professore associato di Storia delle Arti Applicate e dell’Oreficeria, Dipartimento di Studi sul Medioevo e il Rinascimento, Università di
Firenze, introduce il tema: “Arte e collezionismo ebraico”, indagando l’attenzione che fin dall’inizio dell’Ottocento gli ebrei ebbero per il collezionismo e il mercato dell’arte.

In Toscana, sia per la presenza di studiosi stranieri, molti dei quali di origine ebraica, sia per per i legami con comunità ebraiche di tutte le parti del mondo e in particolare di quelle dei paesi che si affacciavano sul Mediterraneo, il fenomeno si sviluppò in modo straordinario. Dopo l’Emancipazione ebraica, molte collezioni furono donate ai Musei locali e statali tanto da costituirne, in molti casi, i nuclei principali.

Prossime conferenze:

martedì 20 novembre, ore 17.00
Stefano Fugazza – direttore Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza
Ulvi Liegi: Avanguardie nella cultura ebraica

giovedì 22 novembre, ore 17.00
Vincenzo Farinella – Professore associato di Storia dell’Arte Moderna, Università di Pisa
Vittorio Corcos, pittore alla moda

Pubblicità

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: